Articoli

Come usare e creare un canale YouTube per l’hotel


I video sono oramai parte della quotidianità in rete: essi costituiscono ben il 90% del traffico internet totale. Nel settore turistico, i video esercitano un particolare appeal sugli utenti, che nella ricerca di informazioni su un hotel o una destinazione utilizzano di frequente contenuti multimediali. I viaggiatori, infatti, non si limitano a visitare siti di recensioni, blog o pagine Facebook […]
I video sono oramai parte della quotidianità in rete: essi costituiscono ben il 90% del traffico internet totale. Nel settore turistico, i video esercitano un particolare appeal sugli utenti, che nella ricerca di informazioni su un hotel o una destinazione utilizzano di frequente contenuti multimediali. I viaggiatori, infatti, non si limitano a visitare siti di recensioni, blog o pagine Facebook prima di partire, ma prendono spunto sempre più spesso dai video online per prenotare od organizzare le proprie vacanze. Negli ultimi anni le visualizzazioni di video delle strutture alberghiere sono incrementate del 232%. State pensando che potrebbe essere un’occasione anche per il vostro hotel? Avete ragione. Vediamo allora come approcciare la più nota piattaforma video sul web, YouTube. Finalizzata alla visualizzazione e alla condivisione di video, YouTube è di proprietà di Google dal 2006 ed insieme costituiscono i due siti più visitati al mondo. Infatti, ogni mese il sito di YouTube conta più di un miliardo di visite da parte di utenti professionisti e non.

Come usare YouTube per l’hotel?

Per saperne di più su come sfruttare YouTube per la promozione dell’hotel ed usare con successo il video marketing, scaricate gratuitamente l’E-book di Gp.Studios: “I segreti del video marketing per Hotel”

 Perché creare un canale YouTube?

La creazione di un canale YouTube per l’hotel può essere un valido aiuto nel raggiungimento di importanti obiettivi strategici:
  1. Rafforzare l’immagine dell’azienda ed aumentarne la visibilità: YouTube dà l’opportunità di migliorare la propria strategia comunicativa e di alimentare il numero di visite al sito web associato al profilo.
  2. Proporre contenuti di qualità: il video online costituisce indubbiamente il contenuto più attraente agli occhi del cliente perché è dinamico e coinvolgente, soprattutto se originale. Spesso condivisi sui social Facebook e Twitter, i video forniscono una risposta potenzialmente maggiore rispetto a una semplice foto.
  3. Fornire una visione complessiva della propria azienda: YouTube permette all’utente di raggruppare i propri video pubblicandoli per mezzo di un unico profilo, contribuendo a formare un’immagine a tutto tondo dell’azienda.
  4. Creare una community: come tutti gli altri canali social, la condivisione di video con altri utenti può creare una community intorno all’impresa.
  5. Fornire informazioni utili al cliente: i video possono essere utilizzati per fornire informazioni sulla posizione del proprio hotel, ad esempio.

Come creare un canale YouTube per l’hotel?

Per creare un canale YouTube, è necessario disporre di un account Google. Se ne siete già in possesso, è sufficiente seguire le istruzioni che trovate sul sito di YouTube. Dal momento che la sincronizzazione del canale e dell’account Google+ viene effettuata automaticamente, è bene prestare attenzione ai dati che verranno inseriti, poiché saranno mostrati pubblicamente. Se, al contrario, non avete un account Google, è possibile crearlo semplicemente cliccando “Accedi” sulla pagina principale di YouTube e compilando il modulo di Google con i vostri dati. Dopo aver completato l’iscrizione, scegliamo “Torna a YouTube”. A questo punto potete personalizzare il vostro canale (la vetrina virtuale in cui verranno caricati i vostri video), attraverso il menù a tendina a sinistra alla voce “Il mio canale”.

Prestate attenzione alla personalizzazione

Particolarmente importante è la descrizione del canale della sezione “Informazioni”, che serve a presentare il vostro canale e il suo scopo. E’ raccomandabile una spiegazione chiara e non troppo lunga, in quanto deve contenere le informazioni più importanti e trasmettere in breve ciò che offre il canale. Ad esempio, potete inserire il link del vostro sito Internet e degli altri profili social aziendali attivi. Insieme alla descrizione del canale, concorre alla personalizzazione l’immagine di copertina: anche questa deve essere accattivante e immediata, mostrando a colpo d’occhio la tipologia e la varietà dei contenuti presenti nel vostro canale. La copertina permettere agli utenti che ancora non vi conoscono, di capire subito cosa può offrire loro la pagina sulla quale si trovano. Anche il video di benvenuto è molto utile nel coinvolgimento dei nuovi visitatori. Realizzare un video di presentazione, infatti, aiuta a stabilire immediatamente un contatto con gli utenti, invitandoli ad iscriversi al canale e ad esplorare i vostri contenuti.

Un ultimo consiglio:

Preparate più video prima di creare il vostro canale YouTube. Avere tra 5 e 10 contnuti da pubblicare sono una buona base dalla quale partire per dare visibilità alla vostra struttura.

Iscriviti  alla
Newsletter

Ti basta inserire la tua email!


Ricevi periodicamente risorse gratuite, articoli di approfondimento, guide pratiche in e-book e il reminder per i nostri talk bimestrali, in cui intervistiamo esperti del settore e trattiamo tematiche per la crescita del tuo business!

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Certificazioni